Sarajevo vent’anni dopo – Lei insegna la pace


Lei insegna la pace

Ecco il muro,
ancora quei fori da cui
son scappato.
Li mostro a mio figlio,
vissuto lontano dal luogo-ricordo
d’orrore che mi visita
ancora la notte,
quando sono distratto,
mentre parlo al telefono
o guardo in viso mia moglie.
Lei insegna la pace a
generazioni future,
ma non parla dei buchi
rimasti sulla nostra vecchia casa.

Rossana Bacchella

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s