Poesia


Anche chi pensa che la poesia sia fatta da gente inutile e astrusa che vive sopra una nuvoletta, qualche volta nella sua vita, si è certamente sentito poeta.

La poesia è un riflesso di noi stessi, del mondo di dentro -che ci piaccia o no- e del mondo a cui apparteniamo, il mondo di fuori -che ci piaccia o no- .

E allora? Forse la poesia, anche se non la si mangia, ci è necessaria come il cibo.

La poesia vista come nutrimento dell’anima; veicolo di valori sociali e civili; tentativo di esorcizzare-metabolizzare paure intime e collettive del nostro tempo, averne meno timore per aprirci al mondo come al vicino di casa.

Su queste pagine tenterò di mostrare la poesia, non come quella cosa fatta di parole – spesso incomprensibili- per pochi eletti, ma come quella cosa viva che nasce dalle parole nascoste in ognuno di noi.

Perché la poesia sa strappare segreti che non confesseremmo neppure a noi stessi.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s